Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -
Fornire agli operatori gli elementi di conoscenza utili per la messa a punto di strategie commerciali sui mercati nazionali ed esteri.
Fornire agli operatori gli elementi di conoscenza utili per la messa a punto di strategie commerciali sui mercati nazionali ed esteri.
Fornire supporto tecnico di conoscenze e relazioni per monitorare l'evoluzione delle problematiche legate ai livelli di residui, alle certificazioni, alle barriere fitosanitarie.
Fornire supporto tecnico di conoscenze e relazioni per monitorare l'evoluzione delle problematiche legate ai livelli di residui, alle certificazioni, alle barriere fitosanitarie.
Realizzare progetti per valorizzare e promuovere l'ortofrutta in Italia e all'estero.
Realizzare progetti per valorizzare e promuovere l'ortofrutta in Italia e all'estero.
Rafforzare l'immagine del "Sistema Italia" e favorire nuove opportunit&aà di business nei nuovi mercati.
Rafforzare l'immagine del "Sistema Italia" e favorire nuove opportunit&aà di business nei nuovi mercati.
Home > Eventi > World Pear Forum 2017 / day 1
CSO partecipa
Dettagli evento

World Pear Forum 2017 / day 1

dal 16/11/2017 al 16/11/2017
FuturPera
Via della Fiera, 11, 44124 (Ferrara)
Immagine dell'evento: World Pear Forum 2017 / day 1

ABATE FETEL: AUMENTARE LE RESE PER UNA MAGGIORE REDDITIVITÀ

Operatori mondiali a confronto sulla top cultivar italiana. 
Un confronto tra ricercatori ed esperti del settore pericolo, italiani e internazionali, sulle tecniche per aumentare la produttività dei frutteti. L’Abate Fetel è la varietà di punta della produzione pericola nazionale ma, negli ultimi anni, le rese medie per ettaro si sono stabilizzate, limitando la redditività dei produttori. Obiettivo del convegno è trovare nuove strategie per raggiungere una Plv che consenta di coprire i costi di produzione e creare un equo reddito per i pericoltori.

Ore 9.30 – Registrazione dei partecipanti
Ore 10.00 – Evoluzione delle rese e redditività del pero: quali soglie ideali?  – Prof. Carlo Pirazzoli – Università di Bologna/ CSO 
Ore 10.20 – I cambiamenti climatici in Emilia Romagna – ARPAE 
Ore 10.40 – “Andamento di un decennio di frutticoltura su Cotogno. Rimane l’unica radice possibile?” Fabio Galli, Michele Mariani, Alessandro Zago – Fondazione F.lli Navarra
Ore 11.00 Tavola Rotonda con esperti del settore che si confronteranno su tecniche mirate all’aumento delle rese e alla ricerca della forma tipica dell’Abate come impollinazione, fisiologia della pianta, portinnesti, potatura, nutrizione.

Interverranno:

  • Luca Dondini – Università di Bologna
  • Lauro Simeoni – Fruit Net System
  • Ugo Palara  – Agrintesa
  • Maurizio Saltari – Fruit Modena
  • Albano Bergami – Oi Pera

Ore 11.45 Le esperienze internazionali

CILE - Mauricio Navarro - Agronomist, Pomme Fruit
SUD AFRICA - Christo Strydom – General Manager – Wolseley Fruit Packers Ltd.
OLANDA -  Eric Van der Hoeff – Specialist fertilisation and tree management – Fruit Consult BV

Moderatore: Ivano Valmori

Maggiori informazioni