Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -
Fornire agli operatori gli elementi di conoscenza utili per la messa a punto di strategie commerciali sui mercati nazionali ed esteri.
Fornire agli operatori gli elementi di conoscenza utili per la messa a punto di strategie commerciali sui mercati nazionali ed esteri.
Fornire supporto tecnico di conoscenze e relazioni per monitorare l'evoluzione delle problematiche legate ai livelli di residui, alle certificazioni, alle barriere fitosanitarie.
Fornire supporto tecnico di conoscenze e relazioni per monitorare l'evoluzione delle problematiche legate ai livelli di residui, alle certificazioni, alle barriere fitosanitarie.
Realizzare progetti per valorizzare e promuovere l'ortofrutta in Italia e all'estero.
Realizzare progetti per valorizzare e promuovere l'ortofrutta in Italia e all'estero.
Rafforzare l'immagine del "Sistema Italia" e favorire nuove opportunit&aà di business nei nuovi mercati.
Rafforzare l'immagine del "Sistema Italia" e favorire nuove opportunit&aà di business nei nuovi mercati.
Home > News > Il Presidente di CSO Italy Paolo Bruni e Il Presidente di Fruitimprese Marco Salvi premiano l'Oscar dell'Ortofrutta 2018
Dettagli news

Il Presidente di CSO Italy Paolo Bruni e Il Presidente di Fruitimprese Marco Salvi premiano l'Oscar dell'Ortofrutta 2018

Il premio 2018 è stato vinto da Salvatore Secondulfo
22/01/2018
Immagine della news: Il Presidente di CSO Italy Paolo Bruni e Il Presidente di Fruitimprese Marco Salvi premiano l'Oscar dell'Ortofrutta 2018

I Presidenti di CSO Italy Paolo Bruni  e di Fruitimprese Marco Salvi hanno preso parte alla giuria che ha assegnato l’Oscar dell’ortofrutta 2018. 

L’Assessore Simona Caselli riceve la menzione speciale per l’importante attività di coordinamento delle Regioni ortofrutticole europee realizzata attraverso la Presidenza di Areflh.

Il premio annuale assegnato dal Corriere Ortofrutticolo e scelto  tra undici imprenditori e manager del settore ortofrutticolo nazionale provenienti da Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Campania, Puglia, Lazio, Trentino e Umbria e convenuti ieri a Caserta per l’evento Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana insieme ai vertici delle organizzazioni di settore,  è stato vinto da Salvatore Secondulfo , campano, un professionista della qualità nelle produzioni di frutta del  Mezzogiorno, con unità produttive in Puglia (Trani) per l’uva da tavola, a Battipaglia con fragole, kiwi, nettarine e pesche, e a Somma Vesuviana con le albicocche che si è imposto nel difficile mercato nazionale come fornitore di frutta fresca di alta gamma della grande distribuzione.

Il riconoscimento è stato conferito a Caserta, all’interno della meravigliosa Reggia, nel corso della cena di gala, presenti oltre 150 imprenditori e altri ospiti.

La scelta tra gli 11 Protagonisti 2018 ha visto in lizza, oltre al vincitore Salvatore Secondulfo,  anche Giancarlo Boscolo di Cultiva, Claudio Coli del Melograno, Isabella Dalla Ragione della Fondazione di Archeologia Arborea, Carlo De Riso di Costieragrumi, Ernesto Fornari di Canova, Paolo Gerevini di Melinda, Carola e Giovanni Gullino di Gullino Group, Enzo e Lino Lapietra dell’azienda Lapietra, Aurelio Pallavicino di Agrinsieme, Simone Zerbinati della Zerbinati.

L’Oscar dell’Ortofrutta Italiana ha il significato di evidenziare un esempio di professionalità in un settore che dovrebbe godere, per la sua importanza economica e ambientale, di più ampia visibilità. Finalmente i grandi mezzi di comunicazione stanno scoprendo le caratteristiche nutrizionali e salutistiche dell’ortofrutta, sta emergendo il fenomeno della “rivoluzione vegetale” nella dieta, ma dietro ci sono tante storie imprenditoriali e aziendali da raccontare, da mettere in evidenza per quanto imprenditori e manager stanno facendo a favore di una delle più importanti filiere di produzione italiana.